Giacomo Ancillotto – chitarra
comincia a dedicarsi alla musica già da adolescente, perfezionerà la sua conoscenza attraverso i seminari di Siena Jazz, il master internazionale In Jam e una laurea nel conservatorio di Frosinone a cui si aggiunge una laurea in Lettere e Filosofia presso la Sapienza di Roma.
Negli anni di studio ha la possibilità di essere seguito da alcuni tra i piu grandi interpreti delle musiche moderne jazzistiche e non tra cui : Bruno Tommaso, Stefano Zenni, Gianluca Petrella, John Abercrombie, Roberto Cecchetto, Kurt Rosenwinkel, Stefano Battaglia, Riccardo del Fra, Eddie Gomez, Roberto Gatto, Billy Hart, Adam Nussbaum, Ben Perowsky, Jeff Ballard, Tim Berne, Gianluigi Trovesi, Anders Jormin, Umberto Fiorentino, Danilo Perez.
Nel frattempo svolge una continuativa attività artistica dal vivo e in studio di registrazione al fianco di numerose formazioni tra le quali: il Caterina Palazzi Quartet, Baap!, e Luz.
E’ membro e socio fondatore del collettivo di improvvisazione romano Franco Ferguson.
Nel 2011 partecipa all’incisione del disco “Tribe” di Enrico Rava per la ECM.

DISCOGRAFIA
Caterina Palazzi Quartet – Sudoku Killer , Zone di Musica 2010
Francesco Cusa Skrunch – Jacques Lacan – A True Musical Story, Improvvisatore Involontario 2010
Franco Ferguson – Amazing Recordings – 2011
Franco Ferguson @ John Tchicai Orchestra – 2011
Mansarda – Mansarda , Improvvisatore Involontario 2011
Baap! – Sweet Dreams Baby! , Monk Records 2011
Tribe – Enrico Rava , ECM Records 2011
GRONGE – Dolci Ricordi , Nolebol 2012

///////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////

Federico Leo – batteria

Batterista troppo jazz per chi suona rock e troppo rock per chi suona jazz.
Luareato in Jazz al Conservatorio L.Refice di Frosinone, ha vinto una borsa di studio ad Umbria Jazz Clinics 2008 per frequentare un anno al Berklee Music College di Boston.
Ha suonato e/o suona con LUZ, Nidi d’Arac, Bottega Glitzer, GRONGE, Operaja Criminale, Stefano Scarfone, TU, Koiko, Moss Beynon Juckes.

DISCOGRAFIA
MOHEIR – Miss Tavor – autoprod. 2011
GRONGE – Dolci Ricordi – Nolebol 2012
Operaja Criminale – Roma, guanti e argento – Psicolabel 2013
Bottega Glitzer – Ding! – Leave 2014
LUZ – Polemonta – Auand 2014

///////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////

Igor Legari – contrabbasso

Studia contrabbasso e jazz alla Scuola Popolare di Musica di Testaccio, a Roma, e poi prosegue da autodidatta. Partecipa a seminari e masterclass tenuti da Greg Burk, Martin Jacobsen, Greg Glassman. Nell’estate 2008 frequenta i Seminari Senesi di Musica Jazz, dove segue i corsi di Furio di Castri, Pietro Leveratto, Achille Succi, Roberto Rossi. Laureato in Sociologia con una tesi dal titolo “Il mestiere dell’improvvisazione. Etnografia della Jam Session”, ha indagato e approfondito i modelli di interazione che si sviluppano nel contesto di una performance jazz. Ha partecipato all’International Jazz Master Program della Fondazione Siena Jazz, studiando ed esibendosi con grandi didatti e musicisti internazionali tra cui: Rufus Reid, Hein Van De Geyn, Eddie Gomez, Drew Gress, Tim Berne, Reuben Rogers, Enrico Rava, Ben Allison, Pietro Leveratto, Furio di Castri, Riccardo del Fra, Paolino Dalla Porta, Jeff Ballard, Adam Nussbaum, Ben Perowsky, Kurt Rosenwinkel, Roberto Gatto, Ettore Fioravanti, Billy Drummond, Billy Hart, Gianluigi Trovesi, John Riley, Kenwood Dennard, Maurizio Giammarco, Nguyen Lé, Palle Danielsson, Bruno Tommaso. Insieme al batterista Ermanno Baron è parte del trio del pianista Francesco Negro, con cui ha inciso due dischi. È membro del collettivo di improvvisazione Franco Ferguson.

Discografia:
Francesco Negro Quartet – “Abbagli” – Philology (2008)
Francesco Negro Trio – “Silentium” – AlfaMusic (2011)

///////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////

LUZ_TOMEKATomeka Reid
Definita da Howard Reich “una musicista dotata di notevole versatilità e di una voce molto distinta”, Tomeka Reid è una violoncellista, compositrice, improvvisatrice ed educatrice attiva nell’area metropolitana di Chicago. Originaria di Washington, DC, Reid si è trasferita a Chicago per continuare i suoi studi alla DePaul University e alla University of Illinois at Urbana-Champaign, dove sta conseguendo il dottorato in Jazz Studies. A Chicago, Reid si è subito inserita nella comunità dei musicisti dediti alle musiche improvvisate ed è entrata a far parte della storica Association for the Advancement of Creative Musicians (AACM).
Nel corso della sua carriera, ha avuto modo di esibirsi e collaborare, tra gli altri, con Anthony Braxton, George Lewis, Roscoe Mitchell, Hamid Drake, Myra Melford.
Tomeka Reid attualmente si esibisce con: AACM’s Great Black Music Ensemble, Nicole Mitchell’s Black Earth Ensemble/Strings, Mike Reed’s Loose Assembly, Dee Alexander’s Evolution Ensemble, Chicago Sinfonietta e Chicago Jazz Philharmonic.
È inoltre co-leader del trio Hear in Now insieme alla contrabbassista Silvia Bolognesi e alla violinista Mazz Swift.

Annunci